Mescolini procuratore a Reggio Emilia

Il pm Marco Mescolini della Dda di Bologna è stato nominato dal Csm procuratore capo di Reggio Emilia; prende il posto lasciato dal magistrato Giorgio Grandinetti, andato in pensione a luglio 2017, vacante da allora. Mescolini, 52enne nato a Cesena, assieme alla collega Beatrice Ronchi della Dda, ha condotto l'inchiesta Aemilia, contro le infiltrazioni di 'Ndrangheta al nord e in particolare in Emilia. Il dibattimento di primo grado, iniziato nel 2016, è ancora in corso proprio a Reggio Emilia, mentre per gli abbreviati si attende la Cassazione. "In questi anni, non semplici, caratterizzati dall'inchiesta e dal successivo processo Aemilia, abbiamo infatti avuto modo di apprezzare le capacità del nuovo Procuratore capo della Repubblica, al quale desidero inviare le felicitazioni ed un augurio di buon lavoro", ha scritto in una nota il presidente della Provincia di Reggio Emilia, Giammaria Manghi.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vezzano sul Crostolo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...