Fatture false per 3 mln, sequestro Gdf

Emissione di fatture false per una frode fiscale di oltre 3 milioni di euro. A portare alla luce l'evasione è stata la Guardia di Finanza di Reggio Emilia che ha messo sotto la lente l'attività di una ditta individuale per il commercio all'ingrosso di materie plastiche, con sede a Guastalla, nella bassa reggiana. A finire nei guai il 45enne titolare, di origini mantovane, ma residente da tempo in provincia di Reggio, accusato di evasione. Il gip del tribunale di Reggio ha accolto la richiesta cautelare avanzata dalla procura ed è scattato il sequestro preventivo di diversi beni appartenenti all'uomo, eseguito dalle Fiamme Gialle del distaccamento guastallese: bloccate 18 autovetture, un motoveicolo e il saldo attivo di un libretto di deposito postale. Il provvedimento è finalizzato alla successiva confisca per il valore equivalente al profitto del reato: l'uomo avrebbe evaso imposte e Iva pari a circa 700mila euro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Reggio 2000
  2. Gazzetta di Reggio
  3. Gazzetta di Reggio
  4. Gazzetta di Reggio
  5. Reggio Sera

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vezzano sul Crostolo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...